Prima di tornare con la terza edizione, in programma tra la fine di luglio e gli inizi di agosto 2016, VULCANI ha il piacere di presentarvi un evento fuori cartellone, grazie al quale, per una volta, si abbandonerà la traccia stilistica blues della rassegna in favore di un concerto speciale, dedicato a una produzione originale che unisce la musica della Sardegna alla tradizione occitana dei trovatori, filtrando queste due importanti musiche attraverso l’improvvisazione e il jazz.

E’ con piacere che vi invitiamo al concerto del trio AMADA.

AMADA è una produzione originale che dal 2012 vede insieme due musicisti sardi, Nico Casu e Gianluca Dessi’, da anni attivi nel campo della musica popolare, e Renat Sette, erede della tradizione occitana dei trovatori. Il duo sardo formatosi nel 2011 come Elva Lutza è riuscito a catalizzare l’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori: una proposta fresca e nuova che mescola tradizione folk (con particolare attenzione alla musica balcanica e sarda) e improvvisazione jazzistica. Vincitori del Premio Andrea Parodi nel 2011, e, nel 2015, del Premio Mario Cervo, proprio con il disco Amada. Renat Sette è cantante dell’Alta Provenza, forse il più carismatico fra gli esponenti del revival della musica provenzale. Conosciuto per le sue performances a-capella e per le collaborazioni con i gruppi musicali dei paesi del mediterraneo.

AMADA nasce dalla stima reciproca, dalla voglia di confronto, dalla volontà di dare nuovo soffio e stimoli alle musiche di tradizione. Buona parte della produzione è dedicata ai repertori sacri e para-liturgici della Sardegna e dell’Occitania. Sorprendente e convincente la ricchezza dei repertori musicali della Provenza e della Sardegna, straordinario l’incontro tra il canto tradizionale e l’improvvisazione jazzistica. Ne deriva un concerto affascinante dai molti accenti, fuori dal tempo eppure contemporaneo, minoritario e parimenti universale.

Assistere al Concerto di Amada – come accade per VULCANI – significa godere di buona musica, gustare il buon cibo proposto dall’Antica Dimora del Gruccione, rilassarsi in una preziosa atmosfera conviviale, magari degustando un bicchiere di vino o una birra.

Vulcani presenta: AMADA in concerto
Venerdì 1 Luglio 2016, Ore 20:00
Antica Dimora del Gruccione, Via Michele Obinu 31, Santu Lussurgiu

COSTO – 25,00 € a persona
(Ingresso, Cena informale, Prima consumazione)

PRENOTAZIONI (Posti limitati)
Tel: 0783 552035 | Mail: info@anticadimora.com